VACCINAZIONI. IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

MARIA DE MEO

SALA RIBAUD – 21 OTTOBRE 2017 ORE 10,00
Su tetano, pertosse e difterite, l’Italia ha una copertura del 93% (fra le più basse in Europa), superata da Rwanda e Tanzania (che sono al 98%) e da Eritrea, Botswana e Algeria (che sono al 94%). (Rapporto OMS “World Health Statistics” – Monitoring Health for the SDGs 2017)
PROGRAMMA
Ore 10.00 – Saluti di benvenuto e Introduzione
(Dott. Sandro Bartolomeo – Sindaco di Formia; Dott.ssa Stefania Valerio Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Formia; Dott.ssa Maria Antonietta De Meo – Presidente Commissione Sanità del Comune di Formia)
Ore 10.30 – La Legge n. 119 del 31 luglio 2017 (Dott.ssa Anna Maria Aversa – Dirigente UOS “Promozione Salute” Distretto 5 e Referente Regionale AUSL Latina per le Vaccinazioni in età evolutiva)
Ore 11.00 – Il ruolo della Medicina del territorio per il recupero di una cultura vaccinale:
• Il ritorno di malattie infettive infantili in età adulta (Dott. Pasquale Conte – Pediatra di libera scelta Distretto 5)
• Le vaccinazioni in adolescenza e in età adulta (Dott. Erasmo Di Macco – MMG Distretto 5)
Ore 11.30 – Il ruolo del Servizio Igiene e Sanità Pubblica (Dott. Amilcare Ruta – Direttore U.O.C. “Igiene e Sanità pubblica” ASL Latina)
Ore 12,00 – Il nuovo Piano Nazionale Vaccini (Dott.ssa P. Porcelli – Responsabile U.O.S. “Servizio Igiene e Sanità pubblica” ASL Latina)

You must be logged in to post a comment Login